domenica 29 marzo 2020

Album Cover art - copertine e storia The Doors - Strange Days ( Elektra 1967 )



Tutti gli album dei Doors, presentavano in copertina uno scatto della band, tranne uno "Strange Days".

Un uomo muscoloso, un nano, un giocoliere, un paio di acrobati e un trombettista, nello scatto di Joel Brodsky, che dovevano rappresentare artisti di strada, intenti nel loro lavoro.

L'unico motivo di questa foto, era per il fatto che Jim Morrison si rifiutava di essere ripreso, perchè non voleva essere al centro dell'attenzione.
La foto ispirata al film di Federico Fellini "La strada" del 1954, riuscì a convincere anche se tra le persone ritratte in foto sono solo i due acrobati ad essere i veri artisti, gli altri, uno era il buttafuori in un club, il trombettista era un guidatore di taxi, Il giocoliere era tra gli l'assistenti di Brodsky, i nani, uno che appare sul front cover e l'altro sul retro (gemelli! ), erano riluttanti a girare perché erano attori, non modelli, e dovevano essere assunti in coppia.
L'unico riferimento in foto del gruppo con il poster sui muri di una ripresa che appare nell'album omonimo "The Doors".



Nessun commento:

Posta un commento