mercoledì 6 maggio 2020

Dischi Rari : The Feed-Back di Ennio Morricone


Proprio mentre partiva dalla Germania per diffondersi in tutto il mondo, l'eco lungo dei "Corrieri Cosmici", o anche detto volgarmente "Krautrock", qui in italia, c'era chi dell'avanguardia elettronica aveva fatto il proprio campo di sperimentazione musicale.
Dietro The Group, non c'erano capelloni, ma un collettivo di originali compositori, molto sottovalutati all'epoca, ma che erano diventati un punto di riferimento per molti musicisti e band, con il nome di  Gruppo Improvvisazione Nuova Consonanza.
Ne facevano parte Franco Evangelisti , Ennio Morricone, Ivan Vandor, Giancarlo Schiaffini, Egisto Macchi e Mario Bertoncini.
"The Feed-Back" venne pubblicato alla fine delgi anni '70  con tre lunghe tracce strumentali, composizioni a metà tra la psychedelia, l'avanguardia jazz, il funky, rock undergound intriso di effetti digitali e synth.
Il disco ha guadagnato lo status di cult nel corso degli anni in parte a causa del suo suono comparato alla musica rock sperimentale tedesca del periodo, in particolare  anticipando i dischi dei Can e dei Neu!
Il confronto è da ricercarsi nel lavoro del batterista Vincenzo Restuccia, che consente al resto dei musicisti di improvvisare a loro piacimento. 
Non è ricordato come un capolavoro, ma è diventato molto, molto raro per via della scarsa distribuzione e promozione. 
Stampato su etichetta  RCA Italiana nell'ottobre 1970, con numero di catalogo PSL10466, esiste anche la versione promo con etichetta bianca, con stesso numero di catalogo.
L'album è stato ristampato nel 2014, in edizione limitata di 500 copie più cd bonus.
Ad oggi la valutazione è alta tra le 1500/2000 euro.



Ascolta

Cerca una copia nel nostro negozio

Nessun commento:

Posta un commento